venerdì 5 marzo 2010

Torta Ricotta & Pere

E rieccoci ai fornelli (e alla tastiera del pc)...la latitanza, lo sappiamo, è stata lunga e probabilmente lo sarà ancora...
Questo è proprio un anno infuocato per i nostri studi e quindi il tempo per gli hobby e le sperimentazioni è ridotto al minimo...
Tuttavia qualcosa la cuciniamo sempre e quindi siamo qui a proporvela...Oggi tocca alla superclassica Ricotta&Pere della quale noi abbiamo almeno 5 ricette più tutte quelle che circolano sul web, quindi diciamo che quando è stato il momento di scegliere eravamo un po' in dubbio, poi come spesso accade si preferiscono le ricette provate da qualcuno che almeno hanno già subito una minima revisione... e allora ci siamo fidate ciecamente di Tuki e Imma, che avevano già proposto la versione di Sal De Riso.
Le foto non sono un granchè perchè sono una fetta rubata alla voracità dei commensali ma il risultato è stato più che gradito, per questo ve la riportiamo.



Torta Ricotta&Pere

Ingredienti:
Biscuit alle nocciole
65 g di zucchero
150 g di uova intere a temperatura ambiente (3 uova medie)
90 g di nocciole tostate e tritate finemente
50 g di farina 00
100 g di burro fuso (meglio se a bagno maria)

Farcia alla ricotta
400 g di ricotta fresca di latte vaccino
150 g di panna fresca montata
150 g di zucchero
1 baccello di vaniglia (ci è appena giunta dal Madagascar!!!)

Bagna alla pera
100 g di acqua
70 g di zucchero
50 g di distillato di pere o succo di pera o il liquido delle pere sciroppate (noi abbiamo usato il succo)

Per la farcia alle pere
175 g di pere kaiser
50 g di zucchero
10 g di distillato di pere / succo
3 g di amido di mais o maizena
1/2 limone
olio evo

Per il biscuit: montate le uova con lo zucchero fino a quando non raggiungeranno 4 volte il loro volume iniziale; poi aggiungete poco alla volta le nocciole tritate e la farina aiutandovi con una spatola e facendo attenzione a non smontare il tutto. Unite a filo il burro fuso e poi raffreddato ed incorporatelo sempre con delicatezza. A questo punto stendere uniformemente il composto in due tortiere da 22 cm di diametro, precedentemente imburrate ed infarinate, e cuocete in forno preriscaldato a 180°C per circa 10 minuti. Poi sformateli e fateli raffreddare.

Per la farcia alla ricotta: Lavorate con le fruste elettriche la ricotta con lo zucchero e i semi di vaniglia almeno per 5 minuti; poi incorporatevi la panna montata.

Per la bagna: fate bollire l'acqua con lo zucchero per mezzo minuto, poi lasciate raffreddare ed aggiungetevi il distillato di pere (succo).

Per la farcia alle pere: sbucciate e tagliate a cubetti le pere, unite il succo di limone, lo zucchero ed un filo di olio extravergine, cuocere a fuoco medio; quando si forma un po' di sughetto, aggiungete la maizena e cuocete per altri 2 minuti. Aggiungete, infine, il distillato di pere, togliete dal fuoco e lasciate raffreddare.

Montaggio del dolce: incorporate la farcia alla ricotta a quella alle pere. Disponete un disco di biscuit sul piatto da portata, bagnatelo con la bagna alla pera e poi posizionatevi la farcia
(Noi non abbiamo dischi d'acciaio per fare quasta operazione e quindi i bordi del nostro dolce non erano perfetti...maaaaa la perfezione non è di questa Terra e neanche di questo blog!! ahahaha). Posizionare il secondo disco di biscuit sulla farcia, bagnatelo leggermente e sistemate i bordi del dolce. A questo punto se avete posto in freezer ponetevi il dolce per 2 ore e fatelo assestare, prima di trasferirlo nel frigorifero. Al momento di servire spolverate con zucchero a velo e guarnite con pere sciroppate. Bon Appetit :-)

11 commenti:

Genny G. ha detto...

te lo ricordi che c'è la torta della boontà vero ?:d no dico sta meraviglia:D ...però cremonini:DD...senti ma anche tu fai medicina allora?

colombina ha detto...

bravissima, è meravigliosa, l'abbinamenmto ricotta e pere non l'ho mai assaggiato ma me ne hanno parlato benissimo. Baci

iana ha detto...

meravigliosa, dev'essere di una bontà unica... adoro questo genere di torte!

Luciana ha detto...

Ciao cara, complimenti ti è venuta davvero bene...bravissima...baci Luciana

accantoalcamino ha detto...

Credo che questa sia stata la torta più buona che abbia mai mangiato, facendola ho imparato anche nuove tecniche che mi hanno fatto appassionare ai dolci. Bravissima e fortunata che l'hai mangiata :-)

Federica ha detto...

favolosa a dir poco!! complimenti!

Chiaretta ha detto...

Questa torta mi ispira tantissimo, sarà che amo la ricotta, ma stranamente non ne ho mai sentito parlare! Ma... se facessi una variazione tipo... con i frutti primaverili/estivi? Chessò, albicocche, fragole...muble muble sperimenterò!

Baciotti

Sabrina ha detto...

Un classico che si mangia sempre volentieri.
Un abbraccio

fiorix ha detto...

Bravissime..buonissimo questo dolce..mi fa sempre piacere leggervi..vi faccio gli in bocca al lupo per gli esami a tutte e due e spero di leggervi più spesso al più presto!!!Un bacione

Saveurs et Gourmandises ha detto...

Un très bon gâteau bien présenté.
Bravo!
A bientôt.

Mandorlamara ha detto...

:P Hmmmm, sembra buonissimaaaa! Accidentaccio alla dieta, appena ne esco la provo subito! Grazie e in bocca al lupo per studio e cucina! :)