sabato 25 luglio 2009

Compleanno della sorellina!!


Ciao a tutti, come state? Io distrutta dal caldo e dall'afa che imperversa ovunque, oltre che dalla fatica per i preparativi del 20° compleanno della mia sorellina!
Il compleanno sarà domani e per farla felice dopo il suo primo anno di università (che le è costato la lontananza da casa per molto tempo) il menù lo ha scelto lei, è molto classico, io avrei preferito fare qualcosa di più particolare, ma la festeggiata è lei e non si può non tenerne conto!!!Oggi vi posto il dolce che ho ultimato praticamente adesso, le idee le ho prese da Ballina dal forum cookaround e ho apportato qualche piccola modifica. Praticamente sono i simil raffaello e i simil rocher in versione Scacchiera!! Ecco foto e ricettuzza!!

La Scacchiera

ingredienti:
- per il pan di spagna (per 20 semisfere):
8 uova
160 gr di farina
50 gr di fecola
140 gr di zucchero
vanillina
fialetta al limone
1 bustina di lievit
o

- per la crema raffaello (per 8 semisfere più loro copertura )
250 g mascarpone
100 g latte condensato
150 ml panna da montare non zuccherata
150 g cioccolato bianco
wafers alla vaniglia sbriciolati
granella di mandorle
farina di cocco


- per la crema rocher (per 12 semisfere)
250gr. di nutella
150 ml di panna non zuccherata
60 gr. di nocciole tritate e tostate
wafers alla nocciola sbriciolati
un po' di maraschino o liquore a scelta (meglio se è lo stesso della bagna)

- per la copertura dei rocher:
250 gr cioccolato al latte
nocciole tostate e tritate
una noce di burro
un po’ di latte o panna (io ho messo circa 100 ml di panna ma dipende dalla consistenza che
volete ottenere)

- per la bagna:
500 ml di acqua
1 bichiere di plastica pieno di maraschino o rum
zucchero


Allora cominciamo, la prima cosa che ho preparato è stato il pan di spagna, quindi il passo numero 1 è imburrare e infarinare gli stampini tenendoli da parte.






























Montare a lungo (almeno 15 - 20 minuti) le uova e lo zucchero finché diventano una massa gonfia di colore giallo chiaro ( è pronto quando sollevando le fruste e lasciando cadere un po' di composto il filo di pasta "scrive"). A questo punto posare lo sbattitore e munirsi di un cucchiaio di legno con il quale mescolare delicatamente la farina e la fecola unite e setacciate versandole a pioggia, gli aromi e il lievito alla fine (lo so il lievito in genere non si mette ma questa è la ricetta che usa mia madre e mi piace seguirla). Quando il tutto è ben amalgamato versarlo negli stampini riempiendoli per i 2/3 e infornare a 160° per 15-20 minuti.

Dopo la cottura farle raffreddare nel forno spento 10 minuti e poi sformarle su una griglia.

A questo punto si preparano le creme

La Raffaello: Preparare una ganache al cioccolato bianco facendo bollire 100 ml di panna con tutto il cioccolato bianco. Mentre la ganache raffredda, montare il mascarpone, unirvi il latte condensato ed infine la ganache. Amalgamare ed aggiungere la restante panna, precedentemente montata. La crema va completata con l’aggiunta di wafers sbriciolati e granella di mandorle e raffreddata in frigo. All'inizio potrà sembrarvi un po' lenta ma poi si rassoda benissimo.





La Rocher: Montare la panna e unirla alla nutella, quando il tutto è ben amalgamato unire i wafers e la granella di nocciola e mettere a riposare in frigo.










Il terzo punto è la bagna per la quale bolliamo acqua e zucchero e poi togliendo dal fuoco si aggiunge il liquore, le dosi sono molto orientative poichè dipende dal gusto personale e dalla presenza di bambini o meno.

Mentre la bagna si raffredda si procede alla svuotatura delle semisfere, ovvero tagliamo con un coltello la base e aiutandoci con un cucchiaino svuotiamo la parte centrale della semisfera restante. Dopo averle svuotate tutte vanno bagnate e riempite, io avevo bisogno di 15 porzioni, ne ho fatte 7 bianche e 8 nere (poi le 5 avanzate le ho farcite con la crema restante e me le pappo oggi in anteprima!!!!)

Le ho riempite separatamente e posizionate in frigo a rassodare mentre preparavo la copertura dei rocher, questa si fa sciogliendo il cioccolato con la noce di burro e la panna e poi aggiungendo la granella di nocciole.

Composizione: Si posizionano i rocher sulla griglia e si versa sopra la copertura cercando di coprirli completamente, poi si spalma sui raffaello la stessa crema che abbiamo usato per la loro farcitura e si spolverano con il cocco e infine si posizionano in maniera alternata a scacchiera nel vassoio da portata!!!

C'è voluto più a scriverlo che a farlo e sono davvero buoni!!! Spero vi piacciano!!

7 commenti:

Federica ha detto...

ma sono favolosi! bravissima!!

Sara ha detto...

Dai con questa meraviglia gli sforzi sono ripagati, è proprio bella...

Gunther ha detto...

è decisamente un gran bel lavoro con questo caldo, sorellina sarà più che contenta

fiorix ha detto...

ciao cara finalmente mi ha visualizzato il tuo profilo così ho potuto vedere il tuo blog!e menomale sennò mi perdevo sta bontà e che idea wow..me ne posso prendere uno anzi 2 un raffaello e un rocher..tua sorella sarà stata felicissima di questa torta!!bravissima baci!

Daniela ha detto...

Sono deliziosi, un capolovoro, bravissima, auguri alla sorellina.
Ciao Daniela.

FeF ha detto...

che bontà, mamma mia....posso essere anche io la tua sorellina per un giorno? così mi pappo sti dolcetti slurposi!!!!
baci
Fiorella

Betty ha detto...

ma che brava! complimenti e auguri alla sorellina!